Finocchi gratinati (a modo mio)

finocchi gratinati

Margherita Vitellozzi

Buongiorno CCTzens e Buona Domenica! Siete anche voi, come me , molto molto arrabbiati con questa primavera che tarda ad arrivare? C’è poco da fare! Io mi consolo così: cucinando qualcosa di buono. Ieri mattina mi sono fermata a fare un po’ di spesa, frutta e verdura. E ho deciso di comprare anche dei finocchi da cucinare gratinati… un piatto leggermente invernale, lo so… ma dato che la giornata annunciava qualche goccia, ho deciso di salutare il brutto tempo così. Ecco a voi la ricetta: FINOCCHI GRATINATI A MODO MIO (più leggeri!)

finocchi gratinati

Ingredienti per una pirofila di medie dimensioni:
– 6/8 Finocchi
– Una confezione da 125-150 gr di crescenza o stracchino
– Parmigiano
– Olio, Sale e Pepe
– Noce moscata

Preparazione:
Pulite i finocchi dei gambi e della parte più esterna e fateli sbollentare per 5 minuti in acqua bollente e precedentemente salata. Una volta scolati, lasciateli raffreddare su una teglia, fino a quando non risulteranno tiepidi. Tagliateli a spicchi, aggiungete la crescenza, sale, pepe e noce moscata (io abbondo sempre ma dipende dai gusti), qualche cucchiaio d’olio e mescolate il tutto molto bene. (Se il composto dovesse risultare poco morbido potete aggiungere del latte). Adagiate il tutto in modo omogeneo sulla pirofila e finite con una grattata di parmigiano. Ecco fatto. Vanno in forno a 200 gradi per 20-30 minuti.

Bon Appetit!

Margherita Vitellozzi