CCT-SeeCity per “UBIQ 4 – Performing Arts” su Rai 5!

UBIQ-4-2015-CCT

* Se vi siete persi i “nostri” episodi, cliccate su REPLAY! (vedi sotto) 


SEETIES “Ubiq” – il magazine di Rai 5 che racconta in modo fresco e originale storie di persone creative – torna con la quarta edizione! Questa stagione è dedicata al mondo delle performing arts, indagato e raccontato come sempre da una rete di filmmakers sparsi nel mondo… tra cui anche alcuni CCTzens! :)

UBIQ-4-2015-CCT

In questa nuova serie lo sguardo è rivolto a tutte quelle discipline considerate performing arts – teatro, musica, danza, arte, video installazioni – con l’obiettivo di scoprire protagonisti, ultime tendenze, aspetti tradizionali e nuove frontiere. In modo appassionato e autorevole, raccontiamo personaggi e progetti che creano un’istantanea della scena e dei linguaggi che oggi animano il panorama internazionale delle performing arts.

Il viaggio di Ubiq non è un viaggio in senso solamente geografico, ma anche concettuale: alcune storie hanno un carattere profondo con risvolti sociali e umanitari, altre un taglio prettamente curioso e creativo. Con Ubiq è possibile vedere il mondo da un’altra prospettiva e la nostra redazione è felicissima di aver contribuito nuovamente a questo bellissimo programma.

Vi invitiamo quindi con forte entusiasmo ad accendere la TV tutti i lunedì sera di questa stagione ed in particolare Lunedì 14 / 21 / 28 Dicembre 2015: non perdetevi le storie proposte da CCT e raccontate dai nostri CCTzens a Berlino, Leeds e Barcelona.

Preparate il passaporto che (ri)partiamo con UBIQ! Buona visione e buon viaggio :)

DOVE? Su Rai 5! Il canale RAI dedicato alle Performing Arts e disponibile su Digitale Terrestre (channel 23), TivùSat e sul web: rai5.rai.it. Le puntate saranno poi inserite nell’archivio digitale e quindi sempre visibili a questo link: www.rai.tv[Facebook: Rai 5 | Twitter: @raicinque]

“Ubiq” è un programma di Giorgio Carpinteri e Alessandro De Angelis. Regia di Giorgio Carpinteri – Una produzione RAI CULTURA realizzata in collaborazione con USERFARM.