No-Pants Subway Ride

Giulia Dedionigi


Uscire di casa, chiudere la porta, incamminarsi per le strade di Manhattan e… Ops! Accorgersi improvvisamente di essere senza maglietta, scarpe o, a seconda delle varianti, senza pantaloni. Uno dei miei incubi più ricorrenti. Qui, dove i sogni si trasformano in realtà, succede per davvero. Nel più grande guardaroba del mondo, New York city, si tiene ogni anno la No-Pants Subway Ride.
Immaginate di trovarvi, assonati, in metropolitana, e accorgervi che il quarantenne in giacca e cravatta di fianco a voi è senza pantaloni. Non è colpa del sonno. Anche la studentessa con un piumino fucsia dall’altra parte del vagone sfoggia un paio di slip rosa a balze e, ancor peggio, il ragazzo al suo fianco, anche lui in mutande, indossa un bel paio di calzini bianchi con scarpe da ginnastica. What a nightmare. Due sole regole: avere il coraggio di togliersi i pantaloni in metropolitana e riuscire a mantenere la faccia seria durante tutta l’operazione. Anche con la temperatura sotto lo zero.

MORE INFO: