Dettagli, linee e colori di Matteo Wagner

170334_1680555785521_7840916_o

Un universo, quello della pittura di Matteo Wagner Langheinrich, fatto d’infiniti dettagli. I particolari sono importanti, fondamentali nell’arte e nella vita, sembra dirci il giovane artista. E dal caos della creatività prendono forma alcune storie, le emozioni diventano colori mentre le linee (un po’ alla Keith Haringseguono l’istinto; queste, se ci si avvicina oppure se ci si allontana, assumono significati diversi che dipendono dalla distanza ma soprattutto dagli occhi di chi guarda. Ed ecco che il disegno si compie e conclude nella mente dello spettatore. Perché non basta osservare la realtà da un solo punto di vista. Occorre muoversi, spostare lo sguardo e la percezione, per cogliere almeno una parte della sua complessa immensità. E così ci si diverte ad entrare nelle opere di Matteo, a curiosare nella sua fantasia, a scoprire lì una stella là un libro. Per poi intuire di fronte a tutta questa (apparente) confusione e violenta passione, che il pensiero è in grado di interpretare i segni più veri e messaggi più puri proprio quando incontra e accetta il cambiamento. L’uomo è un animale abitudinario ma l’umanità aspira, desidera, sogna sempre l’evoluzione… Per farlo occorre coraggio, distaccarsi dall’apparenza e dalla comodità delle convenzioni, osservare la realtà da diversi punti di vista e soprattutto volere. E, volente o nolente, Matteo ci suggerisce proprio questo; i suoi dipinti ci invitano a cercare nuove prospettive, a cambiare orizzonti.

MATTEO WAGNER LANGHEINRICH è nato a Lucca il 23 Settembre 1985. Nel 2003 ha conseguito con ottimi risultati il Diploma di Grafico Pubblicitario. Dopo aver collaborato con alcuni studi pubblicitari e con lo studio di design del padre, ha deciso di intraprendere altre strade. La sua grande passione, la pittura, lo ha portato a farsi valere nel mondo dell’arte, ricevendo consensi e stimoli che lo hanno spinto a dedicarle gran parte del suo tempo libero. Estroso ed estroverso, ma anche schivo ad ogni forma di visibilità, vive l’arte con riservatezza e spontaneità.

Le sue opere, esposte per la prima volta al pubblico la scorsa estate 2011 presso La MARGUTTIANArte di Forte Dei Marmi (LU), sono il suo carattere, i suoi pensieri, i suoi umori. Con la loro grafica multicolore raccontano storie e sensazioni, talvolta nascondendo o mascherando volutamente la rappresentazione di alcuni elementi chiave per lasciare così ad ognuno di noi la facoltà di interpretare il dipinto in modo personale e soprattutto di liberare la propria fantasia.

*

Artist: Matteo Wagner

Site: matteowagner.it | Email: matz85@hotmail.it