* CCT presenta CLET *

CLET fronte definitivo

CCT-SeeCity presenta:

CLET ABRAHAM
L’artista dei segnali stradali.

La mostra:
18 Febbraio – 18 Marzo

@ Opificio Jm, in P.zza San Marco 39, Prato

L’inaugurazione:
Sabato 18 Febbraio 2012 dalle ore 18.00

“finchè ci saranno delle strade, ci sarà l’arte di strada.” Clet Abraham

***

Dopo aver trascorso “Una notte con Clet” per le strade di Prato, CCT è felice di organizzare, nella stessa città, la mostra personale del noto street artist.

***

INAUGURAZIONE della MOSTRA:
Sabato 18 Febbraio 2012 dalle ore 18.00 @ Opificio JM, Prato

[Con la partecipazione di: Cake You & La Cucina Incantata
per uno speciale buffet di dolci golosissimi e a tema!!]

[CCTeam wears JesùLaFrench]

Vi aspettiamo!

Love,
CCTeam

L’artista:

“L’arte è una provocazione, una protesta. Un modo per conoscere nuovi pensieri e relazioni diverse da quelle già universalmente accettate; per spostare i confini delle regole in modo responsabile e cercare la libertà.” Clet Abraham 

Clet Abraham è un artista francese, nato in Bretagna il 2 ottobre 1966. Da anni vive a Firenze, dove ormai è impossibile non vedere i suoi lavori: sono su (quasi) tutti i segnali stradali. Ma viaggia spesso e infatti i suoi adesivi si possono incontrare per le strade di Arezzo, Bologna, Milano, Torino, Roma, Sassari, Parigi, Londra, Valencia, etc. Li attacca sui cartelli di notte, quando la città dorme. Già noto per i suoi disegni surrealisti e sculture provocanti, ha iniziato un anno e mezzo fa a lavorare anche come street artist e si è subito fatto conoscere in diversi Paesi d’Europa.
L’adesivo più noto è l’omino che si libera dalla barriera del divieto di accesso, essendo questo il cartello più frequente. Ma il primo della serie (che continua) è stato il Cristo sulla strada senza uscita: l’ha attaccato nel quartiere di San Niccolò, vicino al suo studio che tiene aperto al pubblico (in via dell’Olmo 8, Firenze). Era il 14 luglio 2010, anniversario della presa della Bastiglia, inizio della Rivoluzione Francese nel 1789. Da allora non ha più smesso e chissà se mai lo farà…

 “Finché ci saranno delle strade ci sarà l’arte di strada.”
Clet Abraham

tratto da
“CCT intervista CLET”

Clet Abraham – foto di Patric Alfred Haroldo

Patric Alfred Haroldo