The Breakfast Review

hp

Elena M. Wagner

Al bancone o seduti. Brioche o panino. E se non sapete decidere tra lo zucchero e il sale, adesso anche in Italia, è di moda il brunch (ma per questo ci vuole calma e tempo, meglio di domenica). Cosa c’è di più utile di una raccolta di vere recensioni, fatte con rigore critico e ironia, ai locali delle nostre città che servono la colazione? “Stand up, sit down, dolce, salata o brunch“, l’unica cosa che conta è che sia buona. Ma in realtà anche l’occhio vuole la sua parte e meglio se il cameriere è gentile e sorridente. “La colazione è una cosa importante, e la spumosità del cappuccino condiziona il nostro umore” scrivono nella presentazione i tre fautori del sito. E appena una come me, che al bar specifica sempre “un cappuccino con tantissima schiuma, grazie” per evitare delusioni – se chiedo un cappuccino è perchè voglio la schiuma (tanta e compatta) del latte, altrimenti chiederei un caffellatte! – legge questa dichiarazione, non può che impazzire di gioia sapendo che al mondo non è sola ma esistono altre persone che esigono caffè & Co. perfetti. Ma questa pragmatica e fondamentale rivista online, non esaurisce il suo contenuto nel dare voti e descrivere i bar nel loro completo servizio. Tra un locale recensito bene e l’altro male, e l’altro ancora raccomandato – segnalato da TBR – con il simbolo della coroncina, ci sono altre due rubriche: una sui libri dedicati al sacro rito e quella “A colazione con…” dove troviamo inteviste/colazioni virtuali (e non) in compagnia di personaggi famosi che raccontano le loro abitudini mattutine, preferenze culinarie, etc. La parte principale e più interessante resta comunque quella delle colazioni esperite nei vari locali. The Breakfast Review ha cominciato la sua avventura nei bar di Roma e Milano, ma ha la grande ambizione di recensire tutti i locali d’Italia (e non solo)! Presto si sono aggiunte Torino, Bologna, e via via altre città come Firenze, Perugia, Novara, etc. The Breakfast Review vi aspetta per colazione ed è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori. Se siete interessati, qui trovate i contatti. E sia su Facebook che Twitter, con foto e commenti, potete condividere i vostri caffé da favola o incubo. Evviva l’espresso intenso, la schiuma di latte, la brioche calda e soffice e burrosa ma non troppo… Evviva la colazione. Anche per CCT, il buongiorno si vede dal cappuccino.

The Breakfast Review recensisce colazioni e nasce per riempire il vuoto prodotto nei nostri cuori dalle schiume senz’aria, dai cornetti rinsecchiti e dai caffè senza cremina: siamo disposti a tutto pur di rivendicare il diritto a una colazione degna dei più esigenti foodies metropolitani.

Se anche voi vi siete sentiti trascurati, in questi anni difficili di cornetti industriali e miscele discutibili, sappiate che non siete più soli: The Breakfast Review proverà tutte le colazioni della vostra città, scoverà le migliori, quelle capaci di unire latte e caffè e dar forma al cappuccino perfetto, ma affronterà anche le più dimenticabili, quelle che non consigliereste neppure al vostro peggior nemico.

The Breakfast Review è un’idea di Simone Tolomelli, Ilaria Mazzarotta e Laura Comoglio.

www.breakfast-reviews.net

Elena Mazzoni Wagner