Vicolo dei Bacchettoni

PISTOIA Nel centro storico c’è un posticino dimenticato persino dai pistoiesi e poi, da luglio 2018, tornato a nuova vita: la Piazzetta Sant’Atto ed il Vicolo dei Bacchettoni. Un angolo di città nascosto, al quale si accede da una volta adiacente al loggiato della Chiesa di San Leone situata nell’omonima piazza. Sotto la volta a sinistra, la scritta “Art changes everything” (L’arte cambia ogni cosa) incuriosisce e preannuncia qualcosa di magico che, dopo pochi passi, si aprirà alla nostra vista.

Vicolo dei Fuggiti

PISTOIA For those who love being enchanted not only by the architectural and artistic beauties of the old town but also by its most curious and unusual stories, I always suggest to explore the city centre upside down! Why? Pistoia is known for having and preserving for centuries a rather bizarre toponymy. Here is an example that fascinates us in a particular way!

CamillaWatson-18

LISBOA Beco das Farinhas è impreziosita da anziane signore che, mentre stendono i panni o portan la spesa, passeggiano sulle pareti tutto il giorno, finchè la luce dorata le illumina. Sedute su mattonelle, le loro gambe disegnate dal bianco-nero di un ritratto appaiono con la delicatezza di una foto che si forma proprio sotto ai tuoi occhi nella camera oscura, lentamente. E la fotografa in questione è l’inglese Camilla Watson, che da ormai diversi anni ha il suo atelier proprio nell’antico quartiere di Mouraria.