Parchi, orti e giardini fiorentini

Stitched Panorama

Nicolò Campanini & Simone SassolibeyondCITY

FIRENZE – EXTRA MOENIA / INTRA MOENIA La cosiddetta Città dell’Arte non offre solo monumenti, palazzi e opere da vedere. Molti luoghi, sicuramente più difficili da leggere nel tessuto cittadino, sono invece ideali da vivere soprattutto in primavera ed estate. Parliamo dei giardini, o meglio, di tutti quegli spazi verdi che spesso dimentichiamo di avere così vicini. (Gli inglesi, appena esce un timido raggio di sole, corrono a rivestire ogni centimetro dei loro immensi parchi; nel Regno Unito, l’attività preferita della domenica sembra essere il picnic. E noi invece, che abbiamo quasi sempre il sole sopra la testa, non sappiamo godere di tanta bellezza…)

Giardino delle Rose

Firenze, a dispetto di ciò che alcuni sostengono, è costellata di giardini e luoghi verdi in cui è possibile trascorrere una piacevole e rilassante giornata. Il Parco delle Cascine, per citare forse il più conosciuto, noto come il ‘polmone verde’ della città, è ideale per dare sfogo al proprio tempo libero. Non è tuttavia l’unico spazio verde a nostra disposizione. Solo per i visitatori meno curiosi e cittadini più disinteressati, Firenze è avara di luoghi ameni. Molti sono nascosti ma vale davvero la pena cercarli. Questo perché la conformazione di parchi, orti e giardini è legata alla storia della città e dei suoi edifici (soprattutto rinascimentale, ma anche barocca, leopoldina e risorgimentale); per essere più precisi, è legata a un’idea del ristoro intimo e privato. Per tali ragioni i giardini antichi fiorentini, analogamente a quelli romani (disegnati in modo sapiente all’interno di insulae e ville), abbracciano e sono allo stesso tempo abbracciati dai palazzi.

Orti Oricellari

Evitando descrizioni puntigliose, lasciamo al lettore la possibilità di addentrarsi nella ricerca dei numerosi giardini di Firenze (camminando è facile rendersi conto di quanti angoli verdi si nascondono – purtroppo i più sono privati – tra mura storiche ed eleganti cancelli). I più noti, grandi e aperti al pubblico, sono il Giardino di Boboli, il Giardino delle Rose e il Teatro Romano di Fiesole. Oltre a questi segnaliamo:

– Giardino dei Corsi o Annalena
– Giardino dei Semplici
– Giardino dell’Iris
– Giardino dei Torrigiani
– Orti Oricellari
– Parco di Villa Demidoff

 Teatro Romano