East Side Gallery

CCTinBerlin_Freedom_byElenaMW

Elena Mazzoni Wagner

CCT @ East Side Gallery, Berlin (November 2012) – photo by Andrea Blanco

BERLIN La East Side Gallery è la più grande galleria d’arte a cielo aperto del mondo. Si estende per 1,3 km sulla Mühlenstrasse, a lato del fiume Spree, fra la fermata metropolitana Warschauer Strasse e la stazione ferroviaria Berlin Ostbahnhof. Si tratta di circa 106 dipinti realizzati nel 1990 da artisti provenienti da tutto il mondo (dall’Austria al Canada, da Cuba al Giappone, etc. – e anche dall’Italia col sardo Fulvio Pinna, adesso residente nella capitale tedesca). Dipinti che hanno reso questo tratto del Muro di Berlino (il tratto più lungo rimasto in piedi, nella posizione originale, dopo la caduta nel 1989) un Memoriale Internazionale per la Libertà (International Memorial for Freedom at the Berlin Wall). Ed è un esempio incredibile di come la street art possa essere di beneficio (non solo) alla città. Questa Open Air o Street Gallery documenta il cambiamento avvenuto in seguito alla fine della Guerra fredda (1945-1990) ed esprime tutta la speranza in un futuro migliore. L’evidente traccia del Muro dell’odio è così diventata tela di un’opera d’arte collettiva simbolo di pace e libertà. Camminando lungo il kilometro di murales, ci si sofferma ad ogni dipinto con un sentimento diverso, di dolore o di gioia. Si legge la Storia, si immagina il dramma di tutte quelle persone che durante la divisione della Germania non sono riuscite nel loro tentativo di fuga da Berlino Est a Ovest e che hanno perso la vita; in altri tratti, invece, si immagina la felicità e il folle entusiasmo di fronte alla caduta del Muro (9 Novembre 1989: guarda le foto), la voglia matta di vivere la libertà appena riconquistata. Questo resto del Muro, interpretato da artisti di diversi paesi e culture, è oggi un luogo di immagini, colori e parole indelebili, sia per la nostra Storia che per il nostro Futuro.

INFO & NEWS: eastsidegallery-berlin.com – sito (in lingua tedesca) gestito dalla comunità locale che si occupa di preservare la galleria e relativa pagina facebook; mentre il sito originale (ma non aggiornato dal 2002) – www.eastsidegallery.com – è in tedesco, francese e inglese.

CCT @ East Side Gallery, Berlin (August 2012) – photos by Elena M. Wagner

Elena Mazzoni Wagner