PRATO Un’avventura realizzata grazie alla terza edizione di TAI – Tuscan Art Industry, tra fabbriche abbandonate e fabbriche convertite in spazi culturali, seguendo il fiume, dal centro storico della città di Prato alla Val di Bisenzio. In tasca, l’Industrial Heritage Map! In mano, un quaderno e alcuni colori… #CCTravellers for TAI 2017

PRATO Ci piace tantissimo questa frase di Jane Jacobs: “Old ideas can sometimes use new buildings. New ideas must use old buildings.” – tradotta in Italiano: “Le vecchie idee possono talvolta utilizzare nuovi edifici. Le nuove idee devono utilizzare vecchi edifici.” – e ci è tornata in mente lo scorso weekend, a Prato, dove abbiamo scoperto che esiste un gruppo di attiviste (ci piace chiamarle così e ci piace pure che siano quattro giovani donne) che utilizza le vecchie fabbriche della città, in particolare quelle in stato di abbandono, per coinvolgere la comunità in un dialogo e confronto tra storia e presente, attraverso linguaggi contemporanei e universali (come l’arte) che possono attrarre un pubblico anche da lontano, e immaginare per questi luoghi, oggi in disuso, una nuova vita, un futuro. #CCTravellers for TAI 2017

PISTOIA rurale, ingegnosa, accogliente, poetica. Il viaggio di Valentina Miozzo [del blog sul turismo sostenibile “Viaggiare Libera”] & Mirco Malerba [@happylunedi] nella capitale italiana della cultura 2017 è una scoperta tra i boschi che abbracciano la città: antiche ghiacciaie e ferriere, il ponte sospeso che per molto tempo è stato il più lungo al mondo, Orsigna e l’Albero con gli occhi di Tiziano Terzani ma soprattutto i suoi abitanti. Grazie di cuore all’Ecomuseo della montagna pistoiese e a tutte le persone che ci hanno aiutato ad ospitare in modo speciale questi nostri #CCTravellers2017, in città e sui monti! Grazie, CCTeam

PISTOIA e la Musica. Un viaggio a tre tappe: un festival Jazz nel borgo di Serravalle; un museo di percussioni da tutto il mondo, con una collezione che vanta strumenti suonati da musicisti come Puccini e Verdi fino ai The Rolling Stones; e poi un laboratorio di arte sonora dove si inventano strumenti per tutti, anche per chi non sa suonare, e tra i quali spicca un tamburo che imita perfettamente le onde del Mar Mediterraneo. Ecco il racconto di Eleonora Tricarico, ovvero TricaricOvunque! • #CCTravellers2017

PRATO e Val di Bisenzio, Toscana, Italia. Qui, per la terza edizione di TAI – Tuscan Art Industry | progetto a cura di SC17, alcuni creativi della nostra community esploreranno e racconteranno “itinerari del contemporaneo nell’archeologia industriale” studiati e proposti dal programma di questo evento speciale che si articola in tre parti [dal 3 Ottobre al 12 Novembre 2017]. TUTTE LE INFO IN QUESTO POST! * Chi saranno i nostri inviati? Seguiteci sui social, lo sveleremo più avanti! Hashtag: #CCTravellers e come sempre #SeeCity 😉