Velvet Score. Ascoltare per credere

velvet-score-album

Lorenzo Colzi

Ok, chi ha fatto girare per la prima volta qualcosa di tondo non si è certo preoccupato del concetto di ruota e del fatto che la sua invenzione avrebbe rivoluzionato l’allora nascente mondo dei trasporti. Così come il tizio che ha accesso il primo fuoco probabilmente non si è reso conto che qualcuno prima o poi in un altro momento temporale avrebbe potuto accoppiarlo all’acqua e inventarsi lo scaldabagno. Cose di tutti giorni direte voi. Non proprio.

Io ho appena finito di ascoltare “Goodnight good lovers” dei fiorentini Velvet Score. Hai scoperto l’acqua calda direte, è un disco di due anni fa. Lo so ma me l’ero perso. Che devo farci? Li avevo ascoltati qualche anno fa al Viper di firenze ma complice qualche birra di troppo avevo fatto passare in secondo piano la voglia di approfondire, poi si sa l’università, gli impegni… e un gioiello come quello rimane lì nel limbo senza che tu possa fare niente per apprezzarlo. Eppure era proprio lì. Ma perché, mi direte voi, te ne esci solo adesso con questa scoperta dell’acqua calda? Perché? Perché i Velvet Score suoneranno il 5 e il 17 Maggio in due date toscane la prima al ControSenso di Prato e la seconda ancora al Viper Theatre di Firenze con gli americani Cursive.

Il discorso però è molto più lungo e complesso. “Goodnight Good Lovers” uscita per l’etichetta fiorentina Black Candy records è un disco che non ti aspetti, non te lo aspetti dal panorama italiano perlomeno, non te lo aspetti perché è un concept album che parla della guerra, non te lo aspetti perchè è un disco che sorprende. Sorprende per la maturità artistica e stilistica dimostrata da questi giovanissimi che fregandosene di ogni convenzione pop, tirano fuori una miscela underground di raffinata fattura. Dicevamo, 5 e 17 Maggio 2012, due date per ascoltare della buona musica e scoprire se quello che dico è vero o se sono diventato sordo. E poi lo so che siete giovani ma insomma non lo sarete per sempre, quindi fatevi trovare lì con le orecchie ben lustrate, perché se continuano così la prossima volta che li vorrete sentire dovrete sborsare qualche dollaro in più. Faranno strada.

NEXT SHOWS
5 Maggio 2012 @ ControSenso (Prato)
17 Maggio 2012 @ Viper Theatre (Firenze)