Lo struscio fiorentino

Elena M. Wagner

Lo struscio fiorentino
Passeggiata “lento pede” nel cuore del centro storico della città
alla scoperta di curiosità, leggende, aneddoti, credenze popolari
della Firenze medioevale e rinascimentale
di Franco Ciarleglio – Edizioni Tipografia Bertelli

Un itinerario guidato, spiegato e illustrato, con semplicità e divertimento. Parte dall’ombelico della città, il centro esatto di Firenze: la Colonna dell’Abbondanza in piazza della Repubblica, l’antico “umbelico” del Forum romano, della Firenze romana. E prosegue fermando lo sguardo su 56 curiosi dettagli (di cui non mancano le foto), particolari testimonianze del passato che ancora oggi decorano la città e mostrano la sua Storia. Che raccontano l’origine di alcune abitudini o espressioni tipiche dei fiorentini. Perchè i modi di dire nascono in piazza.

Non è il solito “walking tour”. Non vi porterà a vedere la Cupola del Brunelleschi o il Campanile di Giotto, bensì in alcuni vicoli di cui gli archivi storici fiorentini narrano. E poi non dovrete avere fretta, ma saper osservare. Così, anche per il cittadino di Firenze, passeggiare sarà una scoperta.

Elena Mazzoni Wagner