Palazzo Bignami, il B&B di Enzo e Liana

Lecce - Palazzo Bignami - B&B di Enzo e Liana - 001

LECCE L’8 Giugno 2015, il Palazzo Bignami ha aperto il suo portone ai viaggiatori del mondo che amano sentirsi liberi ma coccolati. Infatti, in questo B&B ci si sente un po’ come a casa ma con tutte le comodità di un servizio curato nei minimi dettagli, dalla pulizia all’atmosfera.

B&B Palazzo Bignami, Lecce
B&B Palazzo Bignami, Lecce

La parte più bella della storia sono però Enzo e Liana: Palazzo Bignami nasce dal desiderio di lasciare la frenetica Milano e, dopo trent’anni dello stesso lavoro, re-inventarsi una vita più “lenta” in Salento. Il Bed&Breakfast rappresenta tutte le loro passioni: Liana Sollazzo, ex-direttrice di un negozio di lusso, ed Enzo Bignami, arredatore freelance, amano entrambi il design e si vede.

A due passi dal centro, in una tranquilla via alberata – e che, per un caso del destino, si chiama come la regione da cui si sono trasferiti (via Lombardia, 6) – hanno creato un B&B particolarmente accogliente con al cuore la sala dedicata (non solo) alla colazione casalinga: qui, dove un lungo tavolone rende piacevolmente impossibile non conversare con gli altri ospiti, si può accedere durante tutto il giorno e tutta la notte, per bere un bicchier d’acqua, farsi un caffè alla macchinetta o mangiare una buona fetta di torta, a qualsiasi ora. E che bello svegliarsi al mattino con un buffet dolce-salato così!

Le camere sono tutte molto spaziose e luminose, ognuna con il suo carattere diverso e oggetti di design creati anche dalle mani di Enzo e Liana, come i quadretti che decorano alcune pareti con le piccole sculture “naturali” del legno trovato in spiaggia: quando si dice “fare le cose con amore”…

E se lungo il corridoio venite catturati da alcune scene milanesi dipinte su tela, chiedete ad Enzo: sono le opere di suo padre, noto pittore lombardo.  


Il B&B occupa il secondo piano di un grande palazzo degli anni ’30, prima clinica e poi scuola. La ristrutturazione ha conservato i segni più affascinanti del passato, tra cui alcuni affreschi, in particolare in salotto: ex cappella con la volta completamente dipinta.

Ma la nostra zona preferita – al pari con la sala “dei dolci e schiacciatine” – è di sopra: al terzo piano, vi aspetta infatti una grandissima terrazza, con tanti fiori e comode poltrone o sdraio, che si affaccia sui tetti bianchi della città, raggiungibile comodamente anche in ascensore. Un luogo ideale per riposare e prendere il sole oppure leggere e lavorare… spostando ogni tanto lo sguardo su qualche palma e il Campanile del Duomo.

“E poi qua trovi sempre il sole.” – dice Enzo – “Se piove sulla costa ionica, vai su quella adriatica. E viceversa. Noi siamo in mezzo: da Lecce puoi esplorare tutto il Salento e decidere in quale mare tuffarti oppure quale borgo visitare, in base al cielo, al vento.”

Se invece volete ammirare le vie e piazze di questa bellissima città-museo, lasciate la vostra auto lì davanti al B&B, dove l’avete (gratuitamente) parcheggiata: in 5 minuti a piedi sarete in centro e, mi raccomando, niente mappa! Camminate seguendo il Campanile fino a perdervi nei vicoli… 😉

Lecce - Palazzo Bignami - B&B di Enzo e Liana - 001

*

B&B PALAZZO BIGNAMI
Via Lombardia, 6 – Lecce | www.palazzobignami.com


*

LECCE, quannu mpunna… mpunna buenu!

Elena Mazzoni Wagner