Edison for Nature: proponete storie da raccontare con il cinema!

EdisonForNature-Mainetti&Segre
Edison For Nature

[“Basette”: un cortoviaggio nella periferia romana | Sunday Film]


EDISON FOR NATURE è il nuovo progetto di cinema collettivo a firma di Gabriele Mainetti, il regista del pluripremiato “Lo chiamavano Jeeg Robot”, e Andrea Segre, noto documentarista. I due realizzeranno un mediometraggio sulla natura, l’energia del futuro e i comportamenti sostenibili a partire dalle proposte inviate dalla rete – quindi proprio da voi, CCTzens e non! 😉 – su edisonfornature.it.

Un progetto di cinema collettivo su energia, uomo e natura, raccontati attraverso gli occhi di ognuno di noi. È questa l’idea alla base di Edison for Nature, progetto presentato a Milano presso il Palazzo Edison a conclusione dell’Innovation Week 2016, e voluto dall’azienda leader nel settore dell’energia per riflettere sulla cultura della sostenibilità in modo co-creativo.


COME FUNZIONA IL CONTEST?

La partecipazione è aperta a chiunque abbia un’idea e una storia da raccontare nell’ambito dei seguenti temi:

  • Comportamenti sostenibili: i gesti nella vita di ogni giorno che possono influire positivamente sull’ambiente (alimentazione, mobilità, utilizzo delle risorse, consumi e scelte consapevoli);
  • L’energia del futuro: le innovazioni e le tecnologie per ottimizzare i consumi energetici e produrre in modo sostenibile (che sia qualcosa di reale o futuristico, l’idea è quella di sensibilizzare chi guarda sulla necessità di gestire i consumi, meno energia oggi per avere più energia domani);
  • I mestieri dell’energia: le persone, le competenze, le professioni dell’energia.

Sarà possibile partecipare attraverso quattro modalità espressive: 1) video: video interviste o cortometraggi della durata massima di 90 secondi; 2) parole: sceneggiature e testi di massimo 5000 battute; 3) immagini: fotografie, disegni, fumetti, fino ad un massimo di 10 foto o tavole; 4) audio: audio messaggi della durata massima di 60 secondi.

LE FASI DEL PROGETTO

  1. Nel corso della prima fase, chiunque potrà partecipare caricando, entro fine luglio, i contributi sulla piattaforma www.edisonfornature.it. Fino a metà settembre, le idee proposte verranno valutate e selezionate da Gabriele Mainetti e Andrea Segre per l’individuazione di dieci progetti finalisti che passeranno alla seconda fase. Tra tutti i lavori candidati sulla piattaforma, il più votato dalla rete riceverà in premio strumentazione professionale per videomaker.
  2. Al termine della selezione, si entrerà nella seconda fase di Edison for Nature: i dieci migliori lavori e i loro autori avranno l’opportunità di sviluppare il proprio progetto  insieme  a Gabriele Mainetti e Andrea Segre, affiancati da una troupe professionista, con l’obiettivo di realizzare un cortometraggio tra i 3 e i 5 minuti.
  3. Sarà a questo punto dell’iniziativa, che i registi Mainetti e Segre, partendo dai 10 cortometraggi realizzati, daranno vita ad un mediometraggio collettivo, terza e ultima fase del progetto. Infine, tra i 10 autori selezionati, ne sarà individuato uno (ad insindacabile giudizio dei registi) che potrà partecipare alle riprese sul set del nuovo film di Gabriele Mainetti.

Infine, ecco Gabriele Mainetti e Andrea Segre in un breve video per raccontare il progetto (da una terrazza su Roma)…


Quindi, cari CCTzens e cari lettori, adesso non vi resta che esplorare territori, città e paesi per scoprire e proporre storie uniche, belle ed eterne, su energia-uomo-natura. Un nostro consiglio? Siate curiosi e cercate i dettagli che, come diciamo sempre, fanno la differenza. Potrebbero essere raccontate con il cinema! :)

* È possibile iscriversi per partecipare al concorso dal 20 Giugno 2016 fino alla mezzanotte del 31 Luglio 2016 (posticipato al 31 Agosto). Tutte le info su www.edisonfornature.it. | #Edison4Nature

EdisonForNature-Mainetti&Segre