Balzi | Storia A: Mattia Cacciatori

Mattia Cacciatori

12431217_10207155267713793_1755613683_n

La prima storia,
La prima vita da raccontare,
Mattia Cacciatori.
Un pensiero lungo un viaggio,
L’America Latina, il suo inizio.


I. Ciao Mattia, descrivi te stesso al mondo!

Mattia, 27 anni, nato a Verona, dove ogni tanto vivo. Da piccolo sempre in giro per l’Europa con mio padre. Da ragazzo ho viaggiato in molti paesi del mondo: Turchia, Mongolia, Cina, Kenya, Tanzania, Ecuador, Palestina, Israele, Giordania, Serbia, Stati Uniti, Sudan, Etiopia, Egitto.

Da uomo sto per partire per il Sud America.

Ciò che amo: la montagna, il silenzio, gli animali, la mia Fuji XT1, le pagine delle mie centinaia di libri, la semplicità, la preghiera.

Laurea in Cooperazione allo Sviluppo, ho anche scoperto il mio amore per la fotografia e ho iniziato a fare il fotografo. La Mongolia e la mia prima vera fotografia mi hanno svegliato il cuore.

DSC_0322w

Da lì, la consapevolezza che quella era la mia strada. Studiando ed applicandomi sono diventato un canta storie con la mia piccola scatola nera tra le mani. Ho iniziato a voler raccontare il mondo attraverso le sue lenti, le sue pellicole o il suo sensore.

Ed ecco qui tutti i miei viaggi. Il susseguirsi d’incontri, sguardi, emozioni, sorrisi, ferite, pugni nello stomaco. E ancora vomiti causati dai lacrimogeni, risate davanti a birre in compagnia, occhi lucidi dalla felicità per le grandi soddisfazioni, pianti per le sofferenze e le ingiustizie viste.

CA1_1268

CA1_9516

II. Si vocifera che il 4 Gennaio partirai per un viaggio a dir poco epico. Dicci da dove partirà questo viaggio e quali paesi intendi attraversare.

Yep, il 4 Gennaio parto per un viaggio, progetto Travel Karma, che probabilmente stabilirà il passaggio ad una nuova vita. Parto per sedimentare dentro di me molti pensieri, ideali, certezze.

Prendo un aereo e vado in Argentina, poi dritto verso Capo Horn. Scavalco in Cile e li mi fermo per lavorare in una fattoria per alcuni mesi. Poi riprenderò il cammino verso Nord. Ipotizzo tutta la costa del Cile, poi Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia, Venezuela, Panama, Costa Rica, Nicaragua, Honduras, Cuba, Guatemala, Messico e poi su: direzione Alaska.

Ma non ho certezze alcune. Non mi fermerò fino a che i miei piedi non saranno stanchi. Quando Mente, Cuore e Stomaco si allineeranno prenderò un cargo o un aereo per tornare. Non so dove sarò quel giorno.

MC_16
III. Che cosa ti ha spinto a (ri)partire e, soprattutto, che cosa ti ha spinto a non dar bada alle paure che questa esperienza può portare con sé?

L’ingiustizia mi spinge a ripartire.

Parto per studiare il Sud America, i movimenti Campesinos, la Chiesa di Liberazione. Guardare in faccia le ingiustizie che schiacciano persone tanto umili e tanto pure. Puntare dritto il dito all’imperialismo americano e occidentale. Puntare il dito dritto al nostro stile di vita e alla nostra ipocrisia. Compresa la mia.

Parto per radicare il mio radicalismo. Parto perché poi tornerò e vorrò dedicarmi agli altri con tutto me stesso. Ma prima voglio finire di strutturare un pensiero, il mio, che ha ancora delle domande dentro se.

IV. Se qualcuno prova a cercarti online incapperà subito nelle tue foto, le tue prospettive sui luoghi che hai visitato. Che cosa vedi in ciò che ti circonda che ti fa dire “ecco, adesso scatto una foto”?

Palestinian man fight against the Israel Defense Forces in Bil'in

V. Che immagine avrai nella mente quando, nel tuo viaggio, ripenserai a casa a Verona?

Se penso a casa, penso alla Lessinia. Immagino il mio cane, Susy Q, correre sui prati di montagna. Immagino la vita sulle sue cime. Vita di pace e silenzio che ricerco spesso e che vorrei poter condividere con le persone che mi circondano e che mi circonderanno.

Schermata 2015-12-26 alle 21.46.36

Grazie mille Mattia e un grande in bocca al lupo per il viaggio!

Se come me volete seguire Mattia, le sue foto e le sue storie nel progetto Travel Karma, cliccate regolarmente sul suo sito web!


Rimanete aggiornati sulle prossime storie di Balzi

qui su CCT e su questa pagina Facebook!! 😉

Balzi