The Daily Life Of Gods

The Daily Life Of Gods by Alexey Kondakov
Alexey Kondakov

KYIV Di recente, a Port Creative Hub, c’è stata la sua prima mostra personale. Se ve la siete persa, probabilmente perché non vivete in Ucraina, potete sempre vedere i suoi lavori su InstagramFacebook. Infatti, il web – dalla CNN alla Saatchi Gallery – ha iniziato a condividere le foto(shoppate) di Alexey Kondakov, di mestiere art director, dallo scorso anno (2015).

The Daily Life Of Gods è il titolo della sua serie in corso d’opera: lui “ruba” scene e figure dai famosi dipinti dei maestri dell’Arte e li catapulta nella vita quotidiana e moderna, nei luoghi (strade, trasporti pubblici, cortili, bar, etc.) della sua città natale (Kiev), citando immagini come “Ninfe e Satiro” di William-Adolphe Bouguereau, “Bacco” di Cesar van Everdingen, la “Madonna del Cardellino” di Raffello e “Il bacio” di Francesco Hayez. L’artista ucraino immagina come queste figure celestiali apparirebbero oggi in autobus o al mercato e ce lo mostra attraverso Photoshop. In qualche modo sembrano appartenere a quell’istante, le loro espressioni e i loro atteggiamenti si abbinano perfettamente al contesto urbano che fotografa.


Alexey Kondakov si è chiesto: “E se invitassi questi [dèi] nella nostra realtà moderna e li immaginassi per le strade della mia città?”. La risposta è stata questo curioso progetto. Qui la gallery con una nostra selezione… divertitevi!