The Lake District: camminare, vagare, perdersi

5_Coniston_LakeDistrict_cover

ENGLAND Di tanto in tanto, durante un lavoro stressante o una giornata monotona mi ritrovo a sognare ad occhi aperti e a riattraversare con la mente quei luoghi stupendi che hanno fatto da cornice e quadro al nostro soggiorno nel Lake District.

1_Bowness_LakeDistrict

Lo scorso giugno, per il mio 31esimo compleanno, britboy mi ha regalato una mini-vacanza in questo luogo incantevole nel nord dell’Inghilterra. La nostra base per tutto il soggiorno è stata la guesthouse Rosemount, un piccolo albergo a gestione familiare tra Windermere e Bowness-on-Windermere. Lo ammetto, non è stato molto avventuroso da parte nostra scegliere quella che è probabilmente la zona più rinomata e turistica del South Lakeland ma sicuramente potremo tornare e visitare i distretti più a nord e, perché no, dormire in uno yurt o in una baita sul lago!

La cosa più bella da fare in quest’angolo del Regno Unito è camminare, camminare e camminare – oppure andare in bici. Prendere un bus aperto è una possibilità dopo aver camminato per qualche ora ma non c’è modo migliore che una bella scarpinata e salita-discesa-salita-discesa per scoprire i panorami più belli che questa regione ha da offrire (e anche per bruciare tutte le calorie che si accumulano durante la prima colazione all’inglese, che la maggior parte degli alberghi propone).

2_Ambleside_LakeDistrict

Il Lake District è anche famoso per aver ispirato il lavoro di alcuni dei più famosi scrittori inglesi, tra cui William Wordsworth – (come dimenticarsi dei suoi versi in cui vagavasolo come una nuvolatra i narcisi dorati) – e i cosiddetti Lake Poets. Per i giovani lettori, a Bowness-on-Windermere c’è un museo interattivo dedicato alle opere di Beatrix Potter, mentre la sua adorata dimora di Hill Top si trova in un piccolo villaggio sulla riva ovest del lago Windermere. La casa è stata donata al National Trust che gestisce le visite; anche se il prezzo è un po’ caro (£10.50 per un adulto), gli interni e i giardini sono decisamente deliziosi e una visita è raccomandata anche a chi non conosce le sue storie. Invece, la casa dove Wordsworth e sua sorella hanno vissuto per otto anni, Dove Cottage, è raggiungibile a piedi da Grasmere, a nord di Windermere. Se siete fortunati, potrete cogliere dei coniglietti grigi zampettare nel giardino in fiore.

4_HillTop_LakeDistrict

I nostri giorni nel Lake District sono stati segnati da escursioni a piedi con avvistamenti di scoiattoli rossi e daini, e gite in barca sul lago Windermere. Se doveste visitare questi laghi…

  • non abbiate paura di perdervi perché vi ritroverete in luoghi fiabeschi
  • – non dimenticate di fermarvi per assaporare l’odore dei raggi del sole sulle felci umide
  • – fate una pausa per una fetta di torta al Rattlegill Cafe di Ambleside
  • – assaggiate il gingerbread di Sarah Nelson a Grasmere
  • – bagnatevi i piedi nelle acque del lago Coniston dal jetty del Waterhead Hotel

TIPS:

  • – se volete girare con il bus e mini-bus, controllate gli orari in anticipo: il servizio può terminare presto e lasciarvi a piedi. In alcuni villaggi i bus non sono molto regolari (ogni 3-4 ore);
  • – se siete freddolosi, comprate una very british giacca a vento o waterproof jacket: dopotutto, anche se sembra la Nuova Zelanda, siamo sempre in Inghilterra!

3_Grasmere+Rydal_LakeDistrict

WALKS:

1. Bowness-on-Windermere:

– Cockshott Pointtanti dolcissimi coniglietti qui intorno e si può acquistare un tradizionale 99 flake con cioccolata fusa
– Brant Fell: tappa finale del nostro soggiorno, ci siamo un po’ perduti ma ne è valsa la pena, un posto adatto alla meditazione;

2. Windermere – Orrest Head: un eccellente panorama sul lago;

3. Windermere to Bowness – Sheriff’s walk: c’è una piccola cascata e un money tree (un tronco d’albero nel quale incastrare una monetina è atto di buon auspicio);

4. Waterhead to Ambleside: si intravedono le rovine del Forte romano “Galava” e si continua lungo le rive del fiume;

5. Grasmere to Rydal – Coffin’s trail: usata in passato per trasportare bare da un paese all’altro, è un emozionante sentiero sul lago Rydal e l’unico posto dove abbiamo scorto i famosi red squirrels (scoiattoli rossi);

6. Coniston to Monk Conistonbreve passeggiata con fermate obbligatorie al pontile del Waterhead Hotel e all’arboreto di Monk Coniston;

7. Ferry House to Hill Top: si raggiunge la casa di Beatrix Potter dopo diverse colline e si intuisce da dove abbia preso ispirazione per le sue storie.

5_Coniston_LakeDistrict

Elisa Cepale