Insalata di quinoa e verdure

CCTeam presents Caterina Ruggeri | Post punk al forno

Oggi avevo voglia di qualcosa di fresco, che non fosse il solito riso, farro o cous cous. Curiosando nella dispensa, ho trovato la quinoa e ho deciso di sostituirla a questi ingredienti per fare un’insalata alle verdure.

SONY DSC

QUINOA

Cos’è? La quinoa è una pianta erbacea originaria delle Ande; è della stessa famiglia degli spinaci e della barbabietola anche se, per il suo aspetto, viene considerata un pseudo-cereale. I suoi semi, infatti, vengono cucinati come il riso o ridotti in farina per preparare del pane o della polenta.

Origine: Già 5.000 anni fa, la quinoa era coltivata e consumata dalle civiltà andine pre-colombiane che la consideravano un alimento di estrema importanza, secondo solo alla patata. E gli Incas la ritenevano addirittura una pianta sacra: la chiamavano chisiya mama cioè “la madre di tutti i semi”; il valore attribuito alla quinoa era tale che la semina dei primi chicchi costituiva una vera e propria cerimonia a cui prendeva parte lo stesso imperatore Inca.

quinoa-verdure

INSALATA DI QUINOA E VERDURE

Ingredienti:

200 gr di quinoa
3 zucchine
1 cipolla di tropea
una manciata di fagiolini
2 carote
10 asparagi
due cucchiai di pinoli
due cucchiai di sesamo
basilico
olio evo
sale

Preparazione:

Lavare e pulire accuratamente le verdure. Tagliare le carote e le zucchine a rondelle di circa 2 millimetri, tagliare a tocchetti gli asparagi e affettare sottilmente il cipollotto. In un’ampia padella scaldare 2/3 cucchiai di olio extra vergine di oliva e aggiungere la cipolla. Rosolare per qualche istante e aggiungere le carote, aggiustare di sale e cuocere per cinque minuti a fuoco vivace. Trascorsi i cinque minuti aggiungere le altre verdure, i pinoli e il sesamo. Aggiustare di sale se necessario e continuare la cottura per ancora 8/10 minuti circa.

Per preparare la quinoa, iniziate lavandola molto bene sotto acqua corrente perché perda le tracce di saponina, la sostanza dal sapore amaro presente sul rivestimento. In una pentola, portate l’acqua a bollore e fate cuocere la quinoa ben lavata per circa 15 minuti o seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Quando sarà cotta, scolatela  con uno scolapasta o un colino, passatela velocemente sotto l’acqua corrente e  tenetela da parte.

Far riposare la quinoa per qualche minuto e poi aggiungerla alle verdure. Servire la quinoa con verdure fredda o a temperatura ambiente aggiungendo una macinata di pepe nero.

Bon Appétit!