Collaborative Cities. The Documentary

CollabCities

MaximeLeroy

PARIS “Avete mai dormito sul divano di qualcuno durante una vacanza? Cucinato e condiviso un pasto col vostro vicino di casa? Sentito parlare di spazi di co-working? Il progetto Collaborative Cities è un documentario web che racconta alcune delle start-up più innovative al mondo, parla di comunità creative e progetti di “economia della condivisione” nelle città più vibranti d’Europa e del Nord America. Questa nuova economia è fatta di condivisione, collaborazione e lavoro, e mira al bene maggiore per tutti. Le storie delle persone che stanno dietro ad essa sono una grande ispirazione. Queste persone che stanno reinventando il mondo in cui viviamo ce lo possono raccontare. Il progetto Collaborative Cities, reso possibile dalla Community OuiShare, parla di coloro che condividono risorse, conoscenze, competenze, strutture e tanto altro. Persone che lavorano insieme e collaborano per l’istruzione, il cibo, la mobilità, l’alloggio, il lavoro, e che finanziano altri progetti.” – Maxime Leroy

Nell’estate 2012, il progetto Collaborative Cities – un’idea del giovane regista francese Maxime Leroy – ha raccolto con enorme successo il budget necessario alla sua realizzazione, grazie a 149 “kissbankers”: i sostenitori del progetto attraverso la piattaforma di crowdfunding KissKissBankBank. L’idea è ora un film (work-in-progress): il team sta lavorando alle ultime “città-set”.

* Maxime Leroy è nato a Nantes il 19 Giugno 1989. É Director e Designer (per l’esattezza: Interaction and Service Designer), sempre alla ricerca di sfide nel campo dell’innovazione sostenibile e sociale. Dopo aver studiato per un anno a New York, dove ha scoperto la nuova economia collaborativa, si è unito alla Community OuiShare a Parigi, per avviare il progetto Collaborative Cities e raccogliere i fondi tramite la piattaforma di crowdunfing KissKissBankBank. Ha lavorato a Mutinerie, uno spazio di co-working, e adesso lavora a faberNovel. Il suo ultimo progetto è una App che sia chiama Naow

CollabCities-doc

SEETIES New York, Detroit, Pittsburgh, Toronto, San Francisco, Paris, London, Helsinki, Berlin, Roma, Milano, Barcelona. Queste sono le città-set scelte per il film documentario “Collaborative Cities“: una serie di interviste a persone che stanno lavorando su progetti nati dal concetto della “condivisione” e creando nuovi modelli di business.

I grandi studiosi contemporanei, dagli economisti ai politologi, ce lo dicono: la rete (o network) sta sostituendo la vecchia struttura gerarchica. E intanto parole come – Community, Co-Working, Crowdfunding, Sharing Economy, House Sharing, Car Sharing, Bike Sharing, Food Sharing, (etc…) – stanno diventando sempre più parte del nostro vocabolario quotidiano. La rivoluzione del web e la crisi finanziaria globale scoppiata nel 2008 hanno cambiato e stanno cambiando idee, modi di pensare, stili di vita e sistemi sociali. Il progetto Collaborative Cities ci racconta questa nuova energia globale chiamata “economia della condivisione” dal punto di vista di chi la vive e crea, attraverso storie reali e ispiratrici.

Collaborative Cities is a documentary about people from vibrant cities across Europe and North America sharing resources, knowledge, skills, facilities and amazing experiences. These people are rebuilding the education, agriculture, transportation, housing, and financial sectors. They are reinventing the world we live in. We want to tell their stories.”

Tra le storie del documentario, ci sono anche la comunità di car-sharing BlaBlaCar con sede a PARIS, il negozio di alimentari gestito dai suoi membri (clienti) Park Slope Food Coop a Brooklyn – NEW YORK, il Teatro Valle Occupato a ROMA. Guarda i video:

Collaborative Cities (1/12) – BlaBlaCar from Collaborative Cities on Vimeo.

Collaborative Cities (6/12) – Park Slope Food Coop from Collaborative Cities on Vimeo.

Collaborative Cities (12/12) – Teatro Valle from Collaborative Cities on Vimeo.

*

Per vedere tutti i progetti e restare aggiornato sul documentario, visita il sito ufficiale.

CollabCities

Site: collaborative-cities.com | Facebook: Collaborative Cities | Twitter: @collabcities
Flickr: Collaborative Cities | Vimeo: Collaborative Cities

Elena Mazzoni Wagner