La Cucina Incantata: due cuoche a domicilio

risotto - La Cucina Incantata

Margherita Vitellozzi

PRATO Sono due donne solari ed energiche, entrambe mogli e mamme, sono due grandi amiche. Barbara Menci e Simonetta Bertini sono anche La Cucina Incantata. Amanti del buon gusto per la tavola e accomunate da questa passione, frequentano insieme diversi corsi e poi decidono di mettere in atto ciò che hanno imparato. Come? Reinventandosi cuoche a domicilio. Così da qualche anno organizzano cene fra amici, anniversari, eventi speciali di ogni tipo, il tutto direttamente in casa o in luoghi scelti per l’occasione. Il nome nasce riflettendo su ciò che Barbara a e Simonetta cercano di riuscire ad offrire ai commensali attraverso la loro cucina, ovvero semplici momenti di piacere, relax e incanto. Perché i loro sono piatti sani e mai scontati, nei quali la leggerezza si sposa perfettamente col sapore. La loro ispirazione proviene dalla curiosità, ci dicono, fondamentale insieme all’informazione e alla lettura dei “grandi”, nella buona riuscita di ogni piatto. Ciò che riesce a rendere speciale ogni loro proposta è poi la reinterpretazione della tradizione in chiave moderna e contemporanea.

risotto – La Cucina Incantata

Creatività, qualità dei prodotti o presentazione? Cos’è più importante per voi? Tutto è importante, dall’innovatività e creatività alla presentazione di un piatto, perché anche l’occhio vuole la sua parte. Però la qualità dei prodotti è fondamentale, specialmente per chi richiede una cucina rapida, senza tanti fronzoli. Prendiamo il pesce per esempio: la sua qualità determina sicuramente l’80% della riuscita del piatto.

Oggi si parla molto di cultura del “biologico” e utilizzo di prodotti a “km 0”. Qual’è la vostra opinione a riguardo? Oggi c’è sempre più attenzione per la qualità e genuinità dei prodotti. Anche noi cerchiamo di utilizzare sempre prodotti sani e provenienti da colture vicine e sicure. Molto spesso cogliamo le verdure direttamente dal nostro orto. Ma ciò che risulta fondamentale è l’utilizzo di prodotti di stagione. Questa è la nostra filosofia in cucina e la nostra prerogativa. Il nostro organismo ha bisogno di assumere cibo diverso durante l’inverno e durante l’estate. Se vogliamo seguire un’alimentazione sana dobbiamo assolutamente portare le stagioni anche a tavola.

E parlando di Autunno? Che ricetta potete consigliarci? Vellutata di zucca con pancetta croccante e rosmarino: facile, veloce e molto saporita.

Avete piatti forti e piatti che cucinate meno volentieri? I nostri piatti forti sono i primi in generale. Quello che invece cuciniamo meno volentieri è la piccola pasticceria.

In questo ultimo periodo, La Cucina Incantata sta collaborando con Emporio Gualandi di Vernio (PO). Francesca e Fabiola sono titolari di questo posto unico per tutti gli amanti e appassionati delle belle cose per la casa. Insieme, queste quattro donne hanno organizzato alcuni corsi e dimostrazioni di cucina che si svolgono il sabato pomeriggio e che stanno avendo molto successo. I temi variano continuamente, l’ultima golosissima lezione è stata sul “Brunch della domenica”. E per il 2013, Barbara e Simonetta hanno già in calendario diversi corsi da tenere sempre presso l’Emporio Gualandi e in altri luoghi a Prato.

I loro sogni nel cassetto? Vorrebbero scrivere un libro con le proprie esperienze e ricette e magari avere l’opportunità di cucinare a fianco di un grande chef. A Simonetta piacerebbe condividere i fornelli con Simone Rugiati, giovane e talentuoso. Barbara invece sogna di cucinare con Carlo Cracco. Che cosa non manca mai nelle loro dispense? In quella di Simonetta: cipolla, aglio e passata di pomodoro; in quella di Barbara: uova, parmigiano, yogurt e mele.

*

Simonetta Bertini (tel. 3336451773) & Barbara Menci (tel. 3332846353)
Mail: lacucinaincantata@hotmail.it
Facebook: La Cucina Incantata

Margherita Vitellozzi