La Brac: libreria d’arte contemporanea, caffè e cucina

Brac11

Chiara Panerai

FIRENZE Oggi sono stata a fare merenda a… La Brac. La prima volta che ho messo piede in questo suggestivo locale è stata un sabato sera a cena: il design interno del luogo e la buona cucina mi hanno talmente colpito da farmi tornare, armata di macchina fotografica, ed importunare un po’ i clienti un po’ i proprietari (Sacha in particolare, che è stato gentilissimo).

La Brac – libreria di arte contemporanea, caffè e cucina (vegetariana e vegana) – nasce tre anni fa nel cuore del quartiere fiorentino di Santa Croce. Offre un ambiente “pulito” dal punto di vista architettonico, arredato di pareti bianche e scaffali in muratura, sofà trovati nei mercatini, sedie e tavoli candidi, più qualche oggetto di modernariato ed antiquariato in qua e là negli angoli.

Aperto dal lunedì al sabato dalle 12.00 alle 24.00 e la domenica dalle 12.00 alle 20.00, è un luogo davvero speciale dove sfogliare libri e riviste di arte, design, fotografia e altro (presenti ovunque, in pratica ricoprono le pareti del locale!), decidere di acquistare i suddetti toni, mangiare una buona torta sorseggiando del tè caldo o uno schiumoso cappuccino (anche al latte di soja), rilassarsi nella corte interna, venire a pranzo o a cena (o al brunch della domenica) con amici o colleghi per gustare il ricco menù vegetariano e vegano, ed infine anche “updatare” il proprio status facebook (eheh) utilizzando i Mac che troneggiano nella prima sala davanti al banco. 

Insomma, se nelle vostre giornate fiorentine cercate un rifugio diverso, dall’atmosfera più metropolitana, il mio consiglio è di venire qui in via dei Vagellai 18r. Ne sarete entusiasti e vorrete subito tornarci!

Chiara Panerai