The Vintage Emporium & Tea Rooms

005

Per caso si possono scoprire luoghi di cui non s’immagina nemmeno l’esistenza. Il Vintage Emporium è uno di questi. Il profumo di rose e incenso invade il locale, aprendo la porta vetrata sembra quasi di entrare in un negozio di saponette. Di questo prodotto, che negli anni ’20 cominciava a entrare nelle case delle signore americane, si possono osservare repliche dei manifesti pubblicitari appesi alle bianche pareti della sala.

L’Emporium riporta nell’America degli anni ’20 anche attraverso le note delle canzoni dei cosiddetti “roots musicians”, i pionieri della musica folk americana. Adagiati su una delle confortevoli sedie o poltrone del Cafè – tutte diverse nel loro design ma rigorosamente retrò e autentiche – si conversa e ascolta la musica. A tratti melanconica, ad altri ritmata e vivace, fa sembrare questo piccolo incantevole posto ancora più surreale…

Di femminilità in questo piccolo angolo vintage ce n’è molta, basta guardarsi un po’ intorno per capire che non è un semplice caffè, perché niente è lasciato al caso. Persino il cane che siede sulla sua poltrona preferita sembra un pezzo d’antiquariato. Con la sua espressione vagamente narcotizzata invita a rilassarsi insieme a lui, accompagnati magari da una tazza di tè alla mela e cannella e una fetta di torta fatta in casa.

Scendendo le scale, invece, si entra in un mondo di rarità dove tutto ma proprio tutto rievoca un passato in cui bellezza e grazia sembravano essere la quotidianità. I bianchi abiti da sposa di epoca Vittoriana si alternano a impiumati cappellini degli anni ’20. Qui, gran parte dell’abbigliamento e degli accessori vintage (direi di lusso) provengono dalle capitali Europee della moda, mentre alcuni abiti degli anni ’50 sono importati sorprendentemente da Dallas. I vestiti e gli oggetti antichi che trovate nel negozio dell’Emporium sono davvero affascinanti, e i loro prezzi per niente modesti. Nel Cafè invece c’è spazio per tutte le tasche e anche per chi non è un appassionato del vintage. Soprattutto nelle serate dedicate a musica e disegno dal vivo, quando il locale si riempe di creatività e l’atmosfera vibra di energia.

P.S. Se siete nei dintorni di Brick Lane e Shoreditch, non dimenticate di farci almeno un salto! E’ in una piccola via chiamata Baker Street, che vi troverete sulla sinistra di Brick Lane se arrivate dalle fermate metro di Liverpool Street o Aldgate East.

This SimpleViewer gallery requires Macromedia Flash. Please open this post in your browser or get Macromedia Flash here.
This is a WPSimpleViewerGallery

Full Screen

foto di Elena Mazzoni Wagner

www.vintageemporiumcafe.com
14 Bacon Street
Brick Lane
London E1 6LF
(0044) 0207 7390 799

Elisa Cepale