FIRENZE Potevamo non partecipare a questo esperimento? Certo che no! Adesso non ci resta che attendere i risultati delle analisi, seguiremo lo studio e vi terremo aggiornati… Intanto, se siete a Firenze o se vi capita di passare in città (entro il 26 Agosto 2018), sapete che a Palazzo Strozzi ci sono uno scivolo un po’ spaventoso ed una tenera piantina di fagiolo ad aspettarvi! :)

Processed with VSCO with f1 preset

PISTOIA “Dalle strade più tranquille all’affollato giorno di mercato, dalla città sotterranea alla cima delle sue montagne; con un atteggiamento mentale da viaggiatrice condividerò con voi alcuni dei miei bellissimi momenti di viaggio (o meglio ‘CCTravel’) vissuti a Pistoia e dintorni.” – Ecco qui la storia di Teija Vaittinen, artista di teatro dalla Finlandia ma di base a Berlino. #CCTravellers2017

TANKWA TOWN Nel semideserto Karoo – a metà strada lungo la R355, 250km di non-asfalto tra Calvinia e Ceres nella Provincia del Capo Occidentale del Sudafrica (ovvero sul tratto più lungo del paese senza stazioni di servizio, assistenza nelle vicinanze, segnale telefonico) – c’è un luogo magico: una città temporanea che ogni anno dal 2007 appare e scompare in una sola settimana.

"Eiffel, Eiffel" - photo taken @ Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris (December 2017) by Elena Mazzoni Wagner. | The painting on the right is "La Tour Eiffel" (1926) by Robert Delaunay.

PARIS senza la sua Tour Eiffel. Impossibile persino da immaginare, oggi. Ma se alcuni intellettuali francesi avessero vinto la loro battaglia, la Dama di Ferro (Dame de Fer) sarebbe sopravvissuta forse solo vent’anni o forse meno. I francesi inizialmente la odiarono. Se non tutti, di certo un importante gruppo di artisti, pensatori e creativi di alto profilo che firmarono una petizione per protestare contro la torre durante la sua costruzione. Espressero tutto il loro odio nei confronti di questo monumento “inutile” e “mostruoso” con una lettera d’amore alla loro Città delle Luci (Ville Lumière) e della finezza, pubblicata nel giorno di San Valentino del 1887.

How small are we in the scale of the universe? 6

SEETIES & THE UNIVERSE. “Sulla scala di una galassia, per non parlare dell’universo, siamo più piccoli di quanto possiamo facilmente comprendere, ma abbiamo la capacità di domandarci, interrogarci, esplorare, investigare e immaginare. Quindi la prossima volta che alzerai gli occhi al cielo notturno, prenditi un momento per pensare all’enormità di ciò che è oltre la tua visione, negli spazi oscuri tra le stelle.”

CCT-MAP-FOCUS-Pistoia-contemporary-art

PISTOIA, città medievale, cela un fervore contemporaneo. Curiosi di scoprire tutti i luoghi che creano questa particolare forma geometrica sulla mappa della città? Allora seguiteci nella nostra esplorazione urbana, alla ricerca di spazi indipendenti nati per condividere arte contemporanea e creatività, nella Capitale Italiana della Cultura 2017! * Testo & Mappa di Ilenia Vecchio | Grafica di Michele Moricci * #CCTravellers2017

PALERMO “Perché lei? Perché darle uno spazio? Si pensava che cercassi uno spazio per mettere in mostra le mie foto ma qui non ne vedrete neanche una. L’ambizione è molto più alta. Io voglio veder crescere gli altri, voglio scoprire talenti e coltivarli. E quindi quello che vedrete non saranno le mie foto ma, vicino la porta del mio studio, un neon rosso realizzato da Riccardo Gueci: picchì idda?”