A Nordic Skater

NORVEGIA ‘A Nordic Skater’ è un cortometraggio di Paulius Neverbickas, filmmaker con una grande passione per gli sport d’azione ed il campeggio selvaggio, che cerca sempre di ispirare le persone a uscire fuori e godersi la bellezza della natura. Esattamente come nel suo ultimo lavoro che racconta di Per Sollerman, un fotografo che pattina sui laghi e fiordi ghiacciati da 10 anni, perché: “È radicato nel profondo delle nostre ossa il bisogno di stare nella natura”. Guarda questa storia!

Tales from a town called Blackburn

BLACKBURN Attraverso memorie e riflessioni, le storie associate a tre edifici abbandonati e alle loro controparti moderne sono utilizzate per osservare ciò che unisce e divide le persone di questa città industriale del nord dell’Inghilterra. Dalla Brexit alla questione etnica, dall’industria all’invecchiamento, a volte divertente, a volte toccante, sempre coinvolgente. Un documentario di 15 minuti commissionato dall’Arts Council e diretto dal premiato regista londinese Liam Saint-Pierre (originario di Blackburn).

Aria Gaddhipulina - Antonio Castrignanò feat. Cici Cafaro - 01

LECCE Uno scorcio di Salento vissuto in una simbolica “curte” della Grecìa Salentina, nel Comune di Calimera, in cui il musicista Antonio Castrignanò condensa la sua personale esperienza a contatto con il microcosmo dell’amico, poeta popolare e cantore, Cici Cafaro. Qui il testo e la traduzione di una pizzica salentina, che canta di Gallipoli, re-interpretata in un coinvolgente video girato nel 2016.

Monti Sibillini - miti e leggende

ANCONA Le Marche candidano i Monti Sibillini e la fascia appenninica regionale a Riserva “MAB – Man and Biosphere” Unesco: un progetto per valorizzare il territorio e rilanciare in particolare le aree interne, da Ascoli a Pesaro. Con questa bella notizia, condividiamo un video di tre intensi minuti che fa proprio venir voglia di raggiungere subito le cime di “quei monti azzurri” (come li ricordava il poeta Leopardi).

Somewhere (Ailleurs) by Mélody Boulissière

SEETIES Soffrendo di febbre del consumo, un giovane inizia un viaggio verso la fine del mondo… Una storia fatta di pittura su vetro e collage. Un cortometraggio di 6 minuti della francese, regista d’animazione, Mélody Boulissière (Mélo per gli amici). Assolutamente da guardare!