Perfettamente Praga, Perfettamente Me

another mindblowing building
Barlow Najima
another mindblowing building

PRAHA Prima di atterrare questa città era solo un insieme di vocali dal suono incredibile. Le strade sono perennemente in salita, sembra di non arrivare da nessuna parte in tutta questa bellezza. Praga è una città che non mi vuole, una tipa che sta sempre sulle sue.

florence metro station
Florence metro station

Ma io invece voglio tutto, le sue strade, gli edifici colorati e i café. Voglio camminare a mezzanotte, a mezzogiorno e alle tre del pomeriggio su queste solite strade. Voglio tramonti, forti piogge e tutto ciò che rende questa città Praga. Mi sembra l’unica in cui voglio davvero perdermi. L’unica città in cui non voglio essere me stessa, qualunque cosa significhi. Mi sono recata ad un bel ponte per fare nient’altro che fotografie, sperando che tutti i sogni dei turisti attorno siano esauditi.

another mindblowing buiding
Another mindblowing building

Bake Shop è stato il primo panificio in cui sono entrata nel 2018. Non uso mai la parola atmosfera ma è sicuro che qui l’atmosfera fosse perfetta. Perfettamente Praga. Imperfetta me in una Praga così perfetta.

metro station ceiling
Metro station ceiling

La lingua è difficile ma molte cose belle nella vita lo sono. Non mi ha comunque impedita nemmeno di indulgere nel cibo. Sono molto appassionata di cibo messicano e la mia ultima notte l’ho trovato. Sono entrata nella piccola catena alimentare (il nome non mi viene in mente) con l’intenzione di fare un pasto vegetariano e sono uscita fuori con due burritos e un taco. Io. Amo. Il. Cibo. Messicano.

menu at pretty buritto restaurant
Menu at pretty burrito restaurant

Ho lasciato Praga troppo presto, troppo suolo su cui non ho camminato e troppi caffè dove non sono entrata. Il rigido clima invernale potrebbe aver avuto qualcosa a che fare con questo. Tuttavia, per quel poco che ho vissuto, il mio cuore è rimasto incantato. Ritornerò, alla ricerca di nuove avventure e strade tranquille. Praga mi ha presa per mano e ha tirato fuori l’esploratrice urbana che è in me. Questa è stata solo un’esperienza che sono troppo felice di ricordare.