Vienna, la “Beyoncé” d’Austria

Wien by mountedhistory.tumblr.com
mountedhistory.tumblr.com

WIEN Vienna, Vienna. Non mi sono mai sentita me stessa così come a Vienna, stranamente. Sono arrivata alla fine dell’estate, intorno ad agosto, direttamente dalla Germania in questa città delle meraviglie. La prima volta in cui ho detto che amo l’architettura e ci ho creduto anch’io.

Questa capitale è bella di notte, di giorno e anche a metà giornata. Che si tratti della Mariahilfer Strasse o della Hauptbahnhof (stazione ferroviaria), è quasi come se l’architettura mi desse la conferma di essere me stessa.

Le mie aspettative sono state decisamente superate, non perché non ne avessi nessuna, ma perché non mi ero mai permessa di andare oltre la mia immaginazione nel rappresentare questa bella città. È diverso adesso, vedo colori diversi nei viaggi della vita o di ritorno a casa. Salire su tutti i mezzi pubblici si trasforma in un’avventura nella “Beyoncé” d’Austria. Se potessi inserirla tra le bevande sarebbe invece un buon vino che va giù troppo liscio.

Un fatto divertente: Vienna ospita la più grande università d’Europa, il che significa molto per un paese con una piccola popolazione.

Camminando per le strade in una calda giornata estiva, Vienna fa sentire come a casa anche il visitatore che la scopre per la prima volta. Io, la prima volta, sono rimasta incantata dai distretti, tutti e 22, di cui ovviamente non ho visto tutto. C’è sempre un piccolo accenno di orgoglio nei viennesi che parlano del distretto a cui appartengono. Personalmente amo i numeri, il mio preferito è il 16, quindi non mi meraviglia pianificare di andare al 16° distretto.

Il pensiero di come trascorrere la parte più calda del prossimo anno non è difficile da sopportare se penso a Vienna. Nessuna grande città può essere visitata in un solo giorno, e neanche un paio di volte può certamente soddisfare queste aspettative. Per qualche motivo, l’esperienza di Vienna ha cambiato il modo in cui ora guardo le città, anche quelle che ho visto in passato.

Wien by mountedhistory.tumblr.com

L’architettura di Vienna ti colpisce come un sogno ad occhi aperti, in cui io vivo ancora.