El Titiritero de Banfield (Sergio Mercurio)

SergioMercurio-1

Roberto Becattini

BUENOS AIRES In seguito a insistenze da stalker del mio amico fraterno Alessandro Gori, che lo aveva conosciuto ad un festival di documentari in Estonia (!!!), mi decido a contattare l’ormai mitico Titiritero de Banfield, Sergio Mercurio. Dato che ha solo un telefono fisso, fissiamo. Ci vedremo alle 12 di una domenica alla stazione di Banfield, nella provincia di Buenos Aires, dove si è ritirato a vita privata per un anno sabbatico, scambiandoci prima gli identikit.

Ovviamente quel dannato treno per Banfield, dove è cresciuto un certo Cortàzar, arriva con un ritardo di mezz’ora, mi aggiro quindi con fare spaesato per dare maggiormente nell’occhio fino a che non mi sento apostrofare – Riccardo! Riccardo!

SergioMercurio-1

L’uso della doppia “c” mi fa capire che stanno chiamando un italiano, mi giro e Sergio mi accoglie calorosamente; andiamo con la sua auto a una peña familiar, una festa dove, dopo aver pranzato con choripan, hamburguesa, guiso de lentejas budin de pan, la gente si scatena con le innumerevoli danze del folclore argentino, tra cui la preferita è la chacarera.

L’intervista a Sergio non riesco a farla perché lo mettono a cucinare e servire ai tavoli; personaggioni locali a parte, faccio in tempo a scambiare con lui qualche parola e a farmi dare tutti i suoi link, ai quali vi rimando per approfondire la figura artistica.

SergioMercurio-2

Scopro che è un appassionato di letteratura calcistica come me, ed è anche un fan di Paolo Sorrentino, d’accordo con me che il Divo è il suo miglior film. Sergio Mercurio ha girato tutta l’America Latina per 12 anni con i suoi spettacoli, adesso è sposato con una brasiliana, ha due bambine, una bellissima onda (energia in porteño) ed è un grande artista, dalla tecnica incredibile.

SergioMercurio-3

Ne dà una dimostrazione indiretta un suo allievo di 17 anni con un mini-spettacolo che fa da intermezzo alle danze a alla musica live. In attesa di vedere il suo ritorno sulle scene a fine luglio, vos mando un abrazo.

*

Site: www.eltitiritero.com.ar | YouTube: Sergio Mercurio

Roberto Becattini