Il tassinaro

sorditassinaro

ROMA (1983) Orgoglioso della sua città e del suo taxi Zara 87, Pietro Marchetti (Alberto Sordi: regista e protagonista del film) è un felice tassinaro, marito di Teresa/alias buzzicona (mitica Anna Longhi) e padre di Luca, futuro ingegnere, che ogni giorno porta a giro sul suo tassì una curiosa varietà di persone con cui parla, ride, scherza, litiga, ricorda il passato, discute del presente e s’interroga sul futuro. Incontri/scontri che divertono ma fanno anche pensare e capire che in fondo oggi non è tanto diverso da ieri. Tra i clienti “famosi”, anche il politico Giulio Andreotti e il regista Federico Fellini, entrambi interpreti di se stessi. E mentre Pietro scambia idee e battute con loro, dai finestrini del taxi s’intravede la Città Eterna. Inutile dire, quanto Roma sia bella.

“Il tassinaro” (1983) – Alberto Sordi
the end: Alberto Sordi & Federico Fellini

Elena Mazzoni Wagner