Andy Warhol …in the city

1 dicembre, 2011 0 comments

Luisa Lenzi

LUCCA La Fondazione Giuseppe Lazzareschi a Porcari opera nella cittadina toscana dal 2003, anno in cui ricorreva il decennale della scomparsa dell’omonimo imprenditore cartario, con lo scopo di essere un luogo pubblico, dove promuovere iniziative di vario genere sociale, culturale o imprenditoriale. La Fondazione, col patrocinio e aiuto dell’Amministrazione Comunale locale, ha costruito nell’arco di sei mesi il Palazzo di Vetro: l’edificio, il cui nome rispecchia fedelmente la sua architettura, si trova nella piazza principale del paese (Piazza Felice Orsini) e accoglie spazi espositivi illuminati dalla luce naturale e diffusa che entra appunto dalle grandi vetrate.

Qui, lo scorso 29 ottobre è stata inaugurata la mostra dedicata ad Andy Warhol e alla Pop Art (su iniziativa dell’agenzia Pubbliwork in collaborazione con Art Motors). L’esposizione è itinerante perchè negli scorsi anni ha toccato le città di Perugia, Viterbo, Messina e Taormina; adesso è a Porcari e nel territorio lucchese resterà fino al 29 gennaio 2012.

“Andy Warhol …in the city” è il titolo della mostra che ci parla di quel mondo affascinante, colorato, vivace e controverso del re della Pop Art. Tra i volti seducenti di Marylin Monroe, le leggendarie lattine di zuppa, le fiabe di Andersen, il fascino immortale di Liz Taylor e le mitiche bottiglie Coca-Cola, sembra di essere dentro una favola che ci hanno sempre raccontato. Sono 80 le opere esposte: alcune provenienti dalla ‘Collezione Art Motors’ e altre da collezionisti privati. I capolavori esposti rappresentano l’intero percorso artistico e iconografico che Warhol ha creato dal 1957 al 1987, e il pubblico viene in contatto visivo non solo con le sue opere più famose (Marylin, Litz Taylor, Mao Zedong, Campbell’s Soup Can, Liza Minnelli) ma anche con alcune meno conosciute e comunque importanti, come i One Dollar o il Monument. Un evento quindi davvero prestigioso per la provincia di Lucca che potrà vantarsi di aver presentato una ricca retrospettiva su un artista tra i più grandi innovatori del XX secolo: il pittore, scultore e regista americano, nato a Pittsburgh nel 1928 e scomparso (all’età di 59 anni) a New York nel 1987, Andy Warhol.

Se il genio sentenziò “Nel futuro ognuno sarà famoso per 15 minuti / In the future eveyone will be world-famous for 15 minutes” (profezia sempre più reale) è invece un dato di fatto che lui stesso è stato famoso e lo sarà ancora a lungo, per molto più tempo. Per sempre, il re della Pop Art.

Palazzo di Vetro
Piazza Felice Orsini
Porcari (Lucca)

Orari mostra:
dal martedì alla domenica,
dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.
Chiuso lunedì.

Biglietti:
intero 8 euro, ridotto 6 euro.

-

Sito della Fondazione Lazzareschi:
www.fondazionelazzareschi.it

-

Related Posts