#CCTravellers2017 - Welcome Home - Pistoia - cover web

PISTOIA Ecco i 50 ospiti selezionati attraverso la “CALL for Creative Curious Travellers 2017” che ha ricevuto 304 candidature da tutto il Mondo! I #CCTravellers2017 trascorreranno alcuni giorni a Pistoia – Capitale Italiana della Cultura 2017 – da metà Luglio a metà Settembre, per esplorare la città e trovare la loro storia… da raccontare e condividere sulla nostra web guidezine!

COSENZA, LORICA. Nel cuore del Parco Nazionale della Sila: un’immensa distesa di verde e di laghi, ricca di attività sportive e culturali. La sorpresa più bella? L’antico bosco monumentale dei cosiddetti Giganti, dove non si può far altro che volgere gli occhi in alto, a cercare la cima di questi alberi infiniti, le loro teste che ci sovrastano e reggono il tetto del mondo.

PISTOIA, 6 luglio 2017 ore 18.00 – presso la sede di Giorgio Tesi Group // Annuncio dei 50 creativi selezionati attraverso la “CALL for Creative Curious Travellers 2017” (su 304 candidature) che esploreranno e racconteranno la città di Pistoia al Mondo + Presentazione del libro “Rifondata sulla Bellezza” di Emilio Casalini, giornalista di Report/RAI e primo ospite speciale!

PALERMO è la sua città e lei è la sua Battaglia, Letizia Battaglia. La fotografa (non solo) della mafia, oggi 82enne, continua a lottare e a cambiare le cose. Con coraggio, libertà e passione. Ancora un gesto d’amore, il Centro Internazionale di Fotografia nei Cantieri Culturali alla Zisa. Che non vediamo l’ora di visitare! Intanto, abbiamo visto la sua mostra al Museo MAXXI (Roma) e qui proviamo a raccontarvi questa grande donna, questa grande persona.

DSC_6605

MACERATA Il progetto Anime Di Strada – “L’arte ufficiale della rivoluzione” a Civitanova Marche – aggiunge un altro tassello a quello che, anno per anno, sta facendo del quartiere periferico di Via Verga un vero e proprio museo a cielo aperto. Ve lo avevamo già raccontato e adesso ve ne riparliamo con la stessa passione perché si è appena concluso un nuovo bellissimo atto di questa coloratissima rivoluzione che – quest’anno – ha già chiamato all’appello prima il filippino Jerico e poi i Koz Dos da Caracas. E come sempre anche tutti gli abitanti del quartiere!